Presentazione

Responsabile di area: Massimo Rizzante
Vice Responsabile: Roberta Capelli

L'Area dipartimentale di "Studi Linguistici, Filologici e Letterari" indaga la parola come documento, che diventa testo scritto, e come monumento, che diventa arte letteraria. Dedica pertanto grande attenzione al testo scritto nelle sue più diverse accezioni. Affronta inoltre i problemi della lingua non solo nel suo divenire storico, ma anche come comunicazione orale in epoca contemporanea, soffermandosi anche sui linguaggi speciali e su ogni forma di verbalità, comunque espressa.

L'Area dipartimentale di "Studi linguistici, filologici e letterari" ha l’obiettivo di aggregare in un’unica struttura diverse aree di ricerca, tra di loro convergenti, sia nelle metodologie sia nei campi di interesse scientifico. Il carattere interdisciplinare e comparatistico del Dipartimento valorizza una omogeneità di fondo, da individuarsi in una progettualità scientifica comune che appartiene all’ambito letterario, filologico e linguistico, e che aggancia l’area degli studi antichistici e dell’italianistica alla componente delle lingue e delle letterature straniere, così importante nell’ambito dell’Unione Europea e della cooperazione internazionale.

Il Dipartimento intende così collegare strettamente il campo degli studi linguistici e filologici allo studio delle letterature e delle culture antiche e moderne. Esso, da un lato riconosce il fondamento delle lingue e delle letterature che, a partire dalla tradizione greco-latina hanno dato origine allo sviluppo di alcune lingue e delle letterature europee moderne, dall’altro potenzia una prospettiva scientifica e disciplinare basata sullo studio delle lingue, delle filologie, delle letterature, delle culture europee ed extra-europee, soprattutto per quello che riguarda i seguenti ambiti: anglistica, francesistica, germanistica, iberistica e slavistica.

La comparazione tra le diverse aree disciplinari costruisce un altro aspetto della riflessione critica del Dipartimento. Ulteriore momento di valorizzazione è costituito dalla proiezione dell’area anglistica nella dimensione extraeuropea della letteratura anglo-americana e delle letterature dei paesi di lingua inglese.

Membri

PROFESSORI ORDINARI
  • Baggio Serenella
  • Crescenzi Luca
  • Degl'Innocenti Antonella
  • Demattè Claudia
  • Di Ricco Alessandra
  • Dufiet Jean Paul
  • Ferrari Fulvio
  • Giglioli Daniele
  • Giunta Claudio
  • Ieranò Giorgio
  • Manca Anna Gianna
  • Presotto Marco
  • Ricci Garotti Federica
  • Rizzante Massimo (Responsabile)
  • Rosi Fabiana
  • Stewart Dominic
  • Taravacci Pietro
PROFESSORI ASSOCIATI
  • Acerenza Gerardo
  • Bidese Ermenegildo
  • Binelli Andrea
  • Canals Piñas Jorge
  • Capelli Roberta (Vice Responsabile)
  • Comboni Andrea
  • De Villa Massimiliano
  • Di Blasio Francesca
  • Francesconi Sabrina
  • La Barbera Sandro
  • Mingati Adalgisa
  • Mordeglia Caterina
  • Parenti Alessandro
  • Perletti Greta
  • Ravazzolo Elisa
  • Rita dos Santos Elsa Henriques
  • Tamassia Paolo
RICERCATORI
  • Bibbò Antonio
  • Comparini Alberto
  • Gubert Carla
  • Magnani Marco
  • Marchi Lisa
  • Morlino Luca
  • Pich Federica
  • Riley Catherine Elizabeth
  • Salzmann Katharina
  • Valtorta Benedetta